Basket, Ste.Mar 90: il primo rinforzo è Genjac

Il lungo bosniaco-croato di 206 centimetri, classe 1996, apre il mercato della società rossonera che a breve potrebbe ufficializzare altri arrivi

Haris Genjac, è questo il nome del primo importante rinforzo che farà parte del roster della Ste.Mar. 90 per la stagione 2022/2023.  Lungo bosniaco-croato di 206 centimetri, classe 1996, nel suo Paese di origine ha vestito la prestigiosa canotta del Bosna Sarajevo. La scorsa stagione è stato grande protagonista nella vittoria della Vigor Matelica nel campionato di Serie C Gold Marche – Umbria – Abruzzo.

In Italia, ha avuto un’esperienza anche ad Assisi, mentre all’estero ha militato nel campionato islandese e nella serie B spagnola.

“Sono molto felice – dichiara Genjac – di aver firmato con il Civitavecchia e di tornare a giocare in Italia. Voglio aiutare la mia nuova squadra il più possibile e spero veramente in una stagione di successo. Per quanto mi riguarda ce la metterò tutta per raggiungere l’obiettivo più alto. Sulla Cestistica Civitavecchia ho sentito solo cose positive e sono entusiasta anche della città visto che si trova sul mare, che per me è bellissimo. Non vedo l’ora di conoscere i miei compagni di squadra, il coach e di iniziare questa nuova avventura; sono convinto che faremo divertire e daremo soddisfazioni ai nostri tifosi”.

“Sono veramente contento che Haris sia con noi – sottolinea il neo coach Massimiliano Briscese –  cercavamo un 4/5 con punti nelle mani e che avesse già maturato esperienza in questo campionato e Haris rispecchia appieno queste caratteristiche.  È appunto un lungo versatile, può giocare spalle a canestro, sa mettere palla a terra ma è anche preciso al tiro.  Queste sue peculiarità, di conseguenza, ci consentiranno di lavorare tatticamente in base al tipo di partita e di avversari che ci troveremo davanti”.

Ma il mercato della Ste.Mar 90 Cestistica non si ferma e ulteriori novità potrebbero arrivare a breve.