Basket, il Pyrgi perde e coach Russo si dimette

I santamarinellesi escono sconfitti dalla trasferta contro la capolista Carver per 109-62. L'ormai ex tecnico Russo conferma le sue dimissioni. Nelle prossime ore sarà scelto il sostituto

74

Il Pyrgi lascia ancora i due punti, stavolta avviene nella tana della capolista Carver dove esce sconfitta per 109 a 62. Risultato che sbalza i santamarinellesi in settima posizione, ad un passo dai playout. È stata l’ultima gara della conduzione tecnica di Giorgio Russo che, dimessosi venerdì, ha poi solo mantenuto l’impegno accompagnando la squadra nella trasferta col Carver.

“Ringrazio la Società e in particolare Andrea per tutto – dichiara Giorgio Russoalla base della mia scelta c’è il fatto che il gruppo fosse ormai sconnesso. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti per il prosieguo della stagione”

Nelle prossime ore sarà annunciato il nome del tecnico che traghettera la squadra fino alla fine della stagione. Sicuramente quello che verrà richiesto è l’ uso più costante dei giovani del bacino Pyrgi, fermo restando che il gruppo senior, tra un infortunio e l’altro oramai ridotto al lumicino, sarà ancora la colonna su cui sperare nel rilancio. La verità è che dopo l’infortunio di Galli il gruppo ha perso una sua identità, sgretolandosi di fatto in un mese e, allo stesso tempo, perdendo tutte quelle certezze mostrate invece fino ad allora. A Giorgio da parte della società vanno i migliori auguri, sia sul piano personale che sportivo prossimi.