Basket, amara sconfitta per la Ste.Mar 90

I rossoneri perdono all'ultimo secondo per 68-65 al PalaRiccucci contro la Fortitudo nell'ultima giornata della regular season

Non sorride alla Ste.Mar 90 l’ultima giornata della regular season di serie C Gold. I rossoneri hanno infatti perso per 68-65 al PalaRiccucci nello scontro diretto per il primo posto contro la Fortitudo Roma. Gara che ha visto i civitavecchiesi indietro nel punteggio per tutta la partita ma capaci di pareggiare proprio nei minuti finali. A regalare la vittoria ai romani sulla sirena ci ha pensato Casale. Un ko che pesa ma fino a un certo punto. La squadra di Ferdinando De Maria conclude infatti la reular season al secondo posto ma già domenica avrà la possibilità di rifarsi nella fase ad orologio, in cui però non potrà più sbagliare.

“E’ finito 68-65 per gli ospiti della Fortitudo Roma – si legge nella pagina facebook della Cestistica Civitavecchia – il big match del girone laziale della serie C Gold giocato questo pomeriggio al PalaRiccucci tra la nostra squadra e la Fortitudo Roma. Quando la partita sembrava indirizzata al supplementare, è arrivato il canestro della disperazione sulla sirena messo a segno da Casale, il migliore dei suoi assieme a Radunic. Una sconfitta che fa male, visto che i nostri ragazzi, indietro nel punteggio fin dall’inizio, erano riusciti ad agguantare il pareggio nei minuti finali. Un vero peccato, ma il campionato è ancora relativamente lungo. Domenica prossima inizia la fase a orologio, con altre quattro partite. Alla prossima”.