Bande musicali, Battilocchio: “Approvato ordine del giorno per il loro sostegno”

"Da anni lavoro fianco a fianco con queste stupende realtà - ha spiegato Battilocchio -. Molte di loro sono venute in visita alla Camera, alcune hanno anche avuto l'onore di suonare nella aule di rappresentanza del Parlamento. Con questo ordine del giorno abbiamo voluto mandare un segnale, a quanto pare recepito, al Governo. Ora vigileremo sulle proposte concrete che seguiranno. Le Bande musicali rappresentano una importante fucina di talenti e una grande risorsa storica e artistica".

180

Un ordine del giorno che impegna il governo nella valorizzazione di un grande patrimonio italiano: le bande musicali. È soddisfatto il deputato del territorio Alessandro Battilocchio per il consenso senza riformulazione (significa che sposa il Governo sposa in pieno la proposta di Battilocchio) del suo ordine del giorno all’interno dei lavori dell’aula di Montecitorio.
“Da anni lavoro fianco a fianco con queste stupende realtà – ha spiegato Battilocchio -. Molte di loro sono venute in visita alla Camera, alcune hanno anche avuto l’onore di suonare nella aule di rappresentanza del Parlamento. Con questo ordine del giorno abbiamo voluto mandare un segnale, a quanto pare recepito, al Governo. Ora vigileremo sulle proposte concrete che seguiranno. Le Bande musicali rappresentano una importante fucina di talenti e una grande risorsa storica e artistica”.
Battilocchio oltre al lavoro parlamentare continua anche a lavorare sul territorio con la valorizzazione delle associazioni e delle bande locali. “Ne ho incontrate davvero molte in questi mesi, in tutto il collegio e non solo. Dopo l’estate verranno coinvolte anche altre bande locali all’interno della Camera: oltre a un grande onore è anche una grande visibilità che viene data alle realtà culturali del nostro comprensorio”.

Sponsorizzato da