Atti vandalici e scritte con bombolette spray sulle mura della chiesa di San Giacomo

Dal comune fanno sapere: "Denunceremo l’accaduto nelle sedi competenti e predisporremo più controlli"

109

È di qualche notte fa l’orrore consumato presso uno dei luoghi più belli e suggestivi della città di Tarquinia.
Atti vandalici e scritte con la bomboletta di vernice spray rossa sulle mura della chiesa di San Giacomo una delle Chiese e delle bellezze più antiche e panoramiche della città.
“ Un atto incivile nei confronti di un’intera comunità. Ci impegneremo a bonificare le mura il prima possibile e ad installare delle telecamere per videosorvegliare sia questa zona che altri luoghi cosi importanti più volte colpiti dal vandalismo.
Denunceremo l’accaduto nelle sedi competenti e predisporremo più controlli affinché atti come questo non vengano più commessi.
Faccio appello alla coscienza dei miei concittadini soprattutto ai più giovani affinché questo non si ripeta, il senso civico, la bellezza e il valore del decoro urbano sono le fondamenta di una città civile”- dichiara il Sindaco Giulivi sull’accaduto.