Ancora un incidente sull’A12, un autoarticolato sbanda e ostruisce il traffico per ore

L'automezzo condotto da uomo di nazionalità Bulgara rimasto illeso, per cause in corso d’accertamento ad opera della polizia stradale, dopo aver urtato il muro di contenimento in cemento armato della scarpata stradale, terminava la corsa contro il gard rail di separazione delle carreggiate, posizionandosi trasversalmente ed ostruendo il traffico veicolare

Nuovo incidente sull’A12. Ieri alle ore 23,54 i Vigili del Fuoco di Civitavecchia, sono intervenuti presso al km 56,900, corsia sud per un incidente stradale causato dallo sbandamento di un un’autoarticolato. L’automezzo condotto da uomo di nazionalità Bulgara rimasto illeso, per cause in corso d’accertamento ad opera della polizia stradale, dopo aver urtato il muro di contenimento in cemento armato della scarpata stradale, terminava la corsa contro il gard rail di separazione delle carreggiate, posizionandosi trasversalmente ed ostruendo il traffico veicolare. Sul posto i VVF hanno messo in sicurezza l’area interrompendo lo sversavamento del carburante (gasolio) dalla grossa falla apertasi a causa dell’urto. L’idrocarburo aveva invaso entrambe le corsie della sede stradale rendendola scivolosa. Sul posto presente la Polstrada e il 118. Con l’ausilio dell’autogrù del soccorso stradale i VVF hanno provveduto a disincastrare l’autoarticolato e con il personale della società autostrade hanno bonificato il fondo stradale con prodotti assorbenti. Alle ore 2 circa sono terminate le operazioni e la Polizia Stradale ha riaperto il traffico.