Anche Italia Viva appoggia Piendibene al ballottaggio

"Per il Riformismo Moderato che ispira Italia viva la collocazione naturale è l'area di centro sinistra. Non abbiamo poltrone da chiedere o seggi da scambiare a questo scopo"

Riceviamo e pubblichiamo. Con spirito innovativo e non senza coraggio Italia Viva in queste elezioni ha inteso partecipare alla costruzione di un “Centro” che tenesse insieme Moderati e Riformisti su un programma di sviluppo sostenibile, di coesione sociale e di benessere integrato affidato ad un candidato sindaco di grandi esperienze manageriali e internazionali.

Cardine di questa proposta un governo cittadino basato su: preparazione (contro gli orecchianti dell’ ultima ora), cultura della sana amministrazione (contro chi patteggia preferenze in cambio di assessorati), innovazione (contro le solite proposte irrealizzate e inconcludenti), benessere per tutti (contro l’accanimento personali e la orsa alle poltrone).

Quasi 5000 elettori (il 18 per cento), insieme a Paolo Poletti che ringraziamo, hanno dimostrato di credere in questo progetto che andrà avanti. Alla tendenza a polarizzare il consenso, su scala nazionale, non ha fatto eccezione Civitavecchia che si accinge a scegliere al ballottaggio tra il candidato della Destra e quello della Sinistra.

Per il Riformismo Moderato che ispira Italia viva la collocazione naturale è l’area di centro sinistra. Non abbiamo poltrone da chiedere o seggi da scambiare a questo scopo. Quindi, in seconda battuta, affidiamo al candidato Marco Piendibene il nostro programma per “Civitavecchia La Nuova Città” e il suo modello di Benessere Diffuso e Sostenibile con le sue proposte economiche per il Dopo Carbone, con la creazione di un’Agenzia dello sviluppo sostenibile e con la riqualificazione delle piazze della nostra città di Benessere Sociale con il  Contrasto alle Emergenze (Dipendenza da alcol, droga, fumo, gioco d’azzardo e disturbi alimentari), e le politiche a favore dei fragili (diversamente abili fisici e mentali),  gettando le basi per una Fondazione del Terzo settore.

Con ampia disponibilità alla loro discussione, appoggiamo quindi al ballottaggio Marco Piendibene. Infine,  il ringraziamento di Italia Viva va ai 24 candidati della Lista Uniti per Civitavecchia, donne e uomini che con tenacia e entusiasmo hanno deciso di dare volto e gambe a questa proposta, molti affacciandosi per la prima volta alla politica. Italia Viva Civitavecchia.