Allumiere, tutto pronto per i festeggiamenti della Madonna delle Grazie

Si parte sabato 4 alle ore 21 nella splendida cornice del Giardino del Risanamento con il concorso canoro in collaborazione con l’Ass. Amici della Musica “Allumiere...In Canto”

175

Tutto pronto per i festeggiamenti di Allumiere in onore della patrona diocesana “Maria SS. Delle Grazie”. Si parte sabato 4 alle ore 21 nella splendida cornice del Giardino del Risanamento con il concorso canoro in collaborazione con l’Ass. Amici della Musica “Allumiere…In Canto”.
Domenica 6 alle 17.30 al Palazzo della Reverenda Camera Apostolica verrà invece presentato il progetto “Monumento naturale del Faggeto”. A seguire al Giardino del Risanamento, alle ore 21, gli Assentio dedicheranno una serata musicale ai favolosi anni 80 e 90 con uno speciale tributo ai Queen.
Lunedì 8 si entra nel vivo dei festeggiamenti. Tra le Sante Messe che verranno celebrate nel corso della giornata ricordiamo quella alle ore 12 al Santuario, presieduta dal Vescovo Mons. Gianrico Ruzza alla la presenza delle autorità civili e militari. Alle ore 18 appuntamento a Piazza della Repubblica con le esibizioni dei Poeti a Braccio a cura dell’Ass.ne APA. Da non perdere alle ore 21 al Giardino del Risanamento i Duo Dato e, direttamente da Zelig e Colorado Caffè, Luciani Lembo.
Mercoledì 9 alle ore 18 al Cortile del Palazzo Camerale aperitivo letterario per la presentazione del libro di Ernesto Berretti “Non ne sapevo niente” mentre alle ore 21.30 serata musicale con Piero Dudu e il gruppo “So de La Lumiera” al Giardino Risanamento.
Ma la festa non finisce qui. Venerdì 11 alle ore 21 nel cortile del Palazzo Camerale la Compagnia Teatrale Allumiere presenta lo spettacolo “Iere e Ogge”. Sabato 12 sarà la volta di “Racconti e storie d’amore”, recital di Gino Saladini, ore 21.30 al Giardino del Risanamento, con la partecipazione straordinaria dell’attore Alessandro Orfini. A chiudere i festeggiamenti domenica 13 alle ore 21.30 lo spettacolo teatrale “Il Sacco” a cura dell’AA. Scatola Folle, nel cortile del Palazzo Camerale.
Si ricorda che gli eventi sono stati organizzati nel rispetto delle disposizioni anti Covid in vigore fino al 7 settembre. Si avverte quindi la cittadinanza che, data la situazione, il seguente programma potrebbe subire delle variazioni sia in entrata che in uscita.