Allumiere protagonista del Coerteo Storico Folcloristico “Viva la Befana” a Roma

I partecipanti sfileranno nella mattinata dell’Epifania per Via della Conciliazione dove confluiranno a Piazza San Pietro per assistere all'Angelus. Al termine recheranno simbolici doni a S. Santità Papa Francesco

659

Allumiere e la Valle del Mignone saranno protagonisti della prossima XXXV edizione del corteo storico folcloristico “VIVA LA BEFANA – PER RIAFFERMARE E TRAMANDARE I VALORI DELL’EPIFANIA” che, al seguito dei Re Magi, sfilerà il 6 gennaio 2020 in Via della Conciliazione a Roma, per assistere all’Angelus e recare simbolici doni dell’Epifania al Papa. La manifestazione è realizzata da un Comitato organizzatore di “serventi” volontari, coordinati dall’Associazione Europae Fami.li.a (Famiglie Libere Associate d’Europa) e dal Comune di Allumiere con il patrocinio della Regione Lazio e LazioCrea. Allumiere e tutte le realtà associative del paese saranno, quindi, i protagonisti di questa importante manifestazione: le contrade con i meravigliosi costumi del 1500, l’associazione “Amici della Musica” di Allumiere, il cui complesso bandistico aprirà il corteo; tutte le associazioni culturali, sportive e solidali che, ognuna con la propria peculiarità, renderanno unica questa importante rievocazione. Il Sindaco Antonio Pasquini: “Abbiamo chiuso l’anno con il conferimento di città della cultura della Regione Lazio per il 2020 insieme ad altri 3 comuni e apriremo il nuovo anno con un evento unico e storico per Allumiere ed i comuni affiliati. E’ per noi un vanto e un onore essere stati scelti come protagonisti di questa manifestazione, un’occasione unica per far conoscere il nostro territorio, la sua storia e la sua cultura, tutte le realtà associative che caratterizzano la nostra Allumiere, le associazioni che rappresentano il cuore pulsante della nostra comunità”. L’Assessore alla Cultura si unisce alle parole del Sindaco: “Per Allumiere si tratta di un’occasione importante, promuovere e diffondere la propria storia, la propria cultura, tutte le ricchezze che la contraddistinguono durante una manifestazione conosciuta a livello anche internazionale”. La Presidente dell’Ass.Eureka Silvia Sestili, collaboratrice nella gestione dell’evento: “Sicuramente un evento complesso da gestire, ma che rappresenta un importante momento di condivisione e di diffusione di quello che Allumiere può offrire. Deve essere un’occasione unica per Allumiere e per tutto il territorio”.
In questo originale e coloratissimo corteo, unico del genere, i Comuni che si sono candidati per esserne i protagonisti e che sono stati designati dal comitato organizzatore, rappresenteranno con i propri cittadini cultura, tradizioni, risorse e prodotti dei loro Territori, per donarli simbolicamente, in occasione dell’Epifania, a tutte le famiglie del mondo. Pace, solidarietà e fratellanza tra i popoli saranno i temi conduttori di questo grande evento di Roma Capitale, nel quale, per riaffermare l’universalità dell’Epifania, ogni anno si avvicendano popolazioni sempre diverse. Centinaia di figuranti, gruppi di rievocazione storica, bande musicali, cavalli e fantasiose scenografie, realizzeranno anche nella prossima edizione, un suggestivo scenario che coinvolgerà in un grande e gioioso “abbraccio” le decine di migliaia di spettatori provenienti da tante località d’Italia e del mondo per partecipare all’Angelus ed assistere alla manifestazione, entrata a far parte del folclore di questa giornata festiva.