All’aula Pucci la Lombardi porta il piano per la transizione ecologica

E' stato presentato il piano per la transizione ecologica, da 351 pagine, redato da un gruppo di professori della "Sapienza Innovazione". Uno studio che mette al centro del progetto il Porto, con l'eolico off shore e l'istallazione di pannelli fotovoltaici, ma anche altre direttrici, come la decarbonizzazione della Centrale

Si è tenuto questa mattina il convegno in aula Pucci sul tema ambientale. E già perché a Civitavecchia sono arrivati l’assessore regionale Roberta Lombardi e il vice presidente della Pisana Daniele Leodori. E’ stato presentato il piano per la transizione ecologica, da 351 pagine, redato da un gruppo di professori della “Sapienza Innovazione”. Uno studio che mette al centro del progetto il Porto, con l’eolico off shore e l’istallazione di pannelli fotovoltaici, ma anche altre direttrici, come la decarbonizzazione della Centrale. Al tal proposito in sala era presente Enel, ma non solo. Per il Comune il sindaco Ernesto Tedesco, per l’Adsp il presidente Pino Musolino, per Unindustria Civitavecchia il presidente Cristiano Dionisi. Hanno partecipato anche le associazioni di categoria, i sindacati e i comitati ambientalisti. Ora c’è tempo fino all’11 luglio per presentare modifiche o integrazioni al progetto che, secondo chi l’ha proposto, potrebbe portare circa 9 mila posti di lavoro.