Al via la Mostra del Contest Fotografico “Scatti e Spari”

"Accanto agli elaborati provenienti dai centri del comprensorio di Tarquinia, sorprese, docunenti e curiosità sulla Processione del Cristo Risorto"

Rimarrà aperta al pubblico fino a Domenica prossima 14 Aprile la mostra fotografica dedicata alla Processione del Cristo Risorto 2024, un Premio promosso da Ermes WiFi di Giancarlo Milioni in occasione del Decennale delle Dirette Video sulla Processione del “Cristo che Corre”, la tradizione più coinvolgente di Tarquinia capace di attirare, nel Giorno di Pasqua, le attenzioni di decine di migliaia tra cittadini e turisti.

Il Provider fornitore, nella fascia costiera dell’Alto Lazio, di servizi di connessione internet anche tramite Fibra Ottica, ha organizzato il Contest Fotografico “Scatti e Spari” in collaborazione con l’Associazione Culturale Oltrepensiero presieduta da Pietro Carra e Viva Tarquinia, Pres. Antonietta Valerioti. A quest’ultima è stato affidato il coordinamento della Segreteria del Concorso e l’allestimento della Mostra nella Sala Lawrence (Via Umberto 1 n. 49) adiacente al complesso monumentale della Torre di Dante.

31 gli elaborati pervenuti da concorrenti residenti a Tarquinia, Montalto di Castro e Pescia Romana che saranno sottoposti al vaglio di una giuria di esperti composta dai fotografi Francesca Mauri e Carlo Panza, il designer multimediale Tiziano Crescia, il coreografo Antonio Natali, lo stilista Roberto Prili di Rado, la pittrice Barbara Mellace ed il giornalista Fabrizio Ercolani.

Saranno tre le opere premiate scelte tra le più originali, suggestive, e rappresentative della tradizione. A tutti i partecipanti L’Associazione Fratelli del Cristo Risorto consegnerà una copia del libro, con pagine riccamente illustrate, fatto stampare alcuni anni fa ed oggi quasi introvabile dal titolo “Sui Passi del Risorto. Significato e cronaca della processione pasquale in Tarquinia” a cura di Bruno Catini con l’introduzione del compianto Vescovo di Civitavecchia e Tarquinia Carlo Chenis.

Riservate a tutti i visitatori alcune sorprese che affiancano l’esposizione. Sono infatti presenti nella Sala Lawrence anche molti dei simboli che caratterizzano la processione messi a disposizione da alcuni dei portatori in collaborazione con il pl Presidente del sodalizio Don Augusto Baldini e riproduzioni in ferro battuto dell’artista Mauro Mignanti. Il Corpo Bandistico “Giacomo Setaccioli” ha messo ha arricchito la mostra con una divisa storica femminile ed alcuni strumenti musicali (Basso Tuba e un Euphonium). Un roller ricorderà la recente pubblicazione del libro “Pasqua a Tarquinia – La sua gente, la passione per la tradizione” del fotografo Vincenzo Quondam Vincenzo. Ma la curiosità dei visitatori sarà attratta da quattro pannelli con fotografie della Processione del Cristo Risorto. Veri e propri, preziosi documenti storici che ricoprono l’arco di tempo compreso tra il 1926 e il 2021 provenienti dagli archivi della Foto Ottica Valerioti.

La Cerimonia di Premiazione si svolgerà Domenica 14 Aprile, presso la Sala Lawrence a partire dalle ore 18.