Al via a Civitavecchia la campagna vaccinale di Enel. Presente anche Unindustria

Le prime sedi dove i dipendenti Enel possono recarsi per ricevere la dose di vaccino sono Viterbo e il Centro Informazioni della Centrale di TorreValdaliga Nord a Civitavecchia

Al via da oggi le vaccinazioni anti Covid-19 in Enel. Si parte dal Lazio grazie alla fattiva collaborazione con la Regione Lazio, Unindustria e il proficuo impegno delle varie ASL di riferimento delle sedi Enel. Le prime sedi dove i dipendenti Enel possono recarsi per ricevere la dose di vaccino sono Viterbo e il Centro Informazioni della Centrale di TorreValdaliga Nord a Civitavecchia. In questi giorni, i dipendenti del Gruppo Enel che hanno manifestato l’interesse alla vaccinazione stanno ricevendo le relative comunicazioni via mail direttamente dal personale sanitario che l’azienda ha ingaggiato. Le mail contengono un link per il triage on-line. A seguito dell’esito positivo dato dall’equipe medica, i lavoratori ricevono la convocazione per effettuare presso l’Hub Vaccinale indicato la prima dose di vaccino messa a disposizione dalla Regione Lazio. L’impegno di Enel a favore della campagna anti Covid-19 sul territorio è massimo: nelle sedi Enel della Regione Lazio sarà avviata anche la vaccinazione dei dipendenti di altre aziende e sono in corso colloqui con le strutture sanitarie competenti per attivare il prima possibile le altre sedi della Regione.

Unindustria. Questa mattina il Presidente di Unindustria Civitavecchia Cristiano Dionisi ha partecipato all’inaugurazione del punto vaccinale predisposto in collaborazione con la Asl Roma4 presso il Centro Informazioni Enel di Civitavecchia. “Dopo un anno e mezzo di grande sofferenza per il nostro tessuto produttivo – ha affermato Dionisi – con un grande impegno svolto dalle aziende sul tema della prevenzione, le vaccinazioni rappresentano il punto di svolta per uscire dalla pandemia. Voglio esprimere dunque gratitudine nei confronti dell’Ing. Carlo Ardu di Enel e della Dott.ssa Matranga, Direttrice Generale della Asl Roma4, che hanno permesso la realizzazione di questo importante progetto. Come Unindustria siamo orgogliosi di contribuire a questa fattiva sinergia tra pubblico e privato e collaboreremo insieme ai nostri associati per rendere fluido e veloce il percorso vaccinale dei lavoratori”. (Nella foto il Responsabile Enel HSE Emergency Management, Matteo Cimaglia; la Direttrice Generale della Asl Roma4, Cristina Matranga; il Direttore Enel PP Torrevaldaliga Nord, Carlo Ardu; il Presidente di Unindustria Civitavecchia, Cristiano Dionisi).