Al Nuovo Sala Gassman arriva “Oggi sposo”

Sabato 30 novembre alle 21.00 e domenica 1 dicembre alle 19.00, un monologo brillante ed ironico sull'amore perfetto che esiste solo nella sua forma imperfetta

93

Reduce da grandi successi in tournée nei Teatri romani, si svolgerà sabato 30 novembre alle 21.00 e domenica 1 dicembre alle 19.00 al Nuovo Sala Gassman “Oggi sposo” di e con Matteo Cirillo con la regia di Duilio Paciello. Un monologo brillante ed ironico sull’amore perfetto che esiste solo nella sua forma imperfetta. Vincitore di tanti importanti Premi, lo spettacolo è un inno all’amore ed un inno alla bellezza di una ragazza che non si vedrà mai. Un ragazzo si sta per sposare, ma la sposa non arriva. Lo sposo ricorda il loro primo incontro, il loro primo bacio e quel giorno in cui si è innamorato per tutta la vita. Ci vogliono solo 8.2 secondi per innamorarsi di una persona, ma potrebbe non bastare una vita intera per dimenticarla. Si dice che l’amore è eterno finché dura. Ma finché dura che cosa? L’amore o la vita? Lo sposo dichiara amore eterno alla sua donna non solo in questa vita, ma anche per tutte le altre vite che verranno. Attraverso situazioni comiche, drammatiche e surreali, egli racconta le diverse fasi del loro rapporto: conoscenza, idillio, convivenza e «separazione». Il letto matrimoniale adesso è troppo grande per lui da solo, quindi dorme su una sedia, scomodo. Ma la scomodità lo fa sentire meno solo.

Sponsorizzato da