Agraria Tarquinia, Leoncelli e Massi: “presentato esposto/denuncia in Procura”

Ci auguriamo che venga fatta chiarezza sulle questioni “poco chiare” richiamate nelle missive di cui sono a conoscenza tutti gli organi istituzionali dell’Università Agraria

369

Le ripetute e gravi lettere che in questi mesi abbiamo più volte ricevuto dai responsabili dell’Ente, che evidenziano ombre sulla gestione dell’amministrazione Borzacchi, ci hanno imposto una netta presa di posizione nell’interesse della cittadinanza.
Questa mattina abbiamo presentato alla Procura della Repubblica di Civitavecchia formale esposto/denuncia, perché non si può restare passivi di fronte a queste cose e ci auguriamo che venga fatta chiarezza sulle questioni “poco chiare” richiamate nelle missive di cui sono a conoscenza tutti gli organi istituzionali dell’Università Agraria; dal Presidente, al Vice Presidente, dagli assessori a tutti i consiglieri di amministrazione.

Quello che più ci preoccupa è il silenzio di tutti loro.
Apprendiamo dai social e dalle testate giornalistiche anche la nomina di Marcello Marian quale nuovo segretario generale dell’ente, anche se ancora non abbiamo avuto modo neanche di leggere l’atto di nomina sull’albo pretorio. Auguriamo al nuovo segretario buon lavoro e sarà nostro interesse incontrarlo nei prossimi giorni. Nonostante ciò poniamo degli interrogativi al Presidente e alla Giunta: sarà un incarico gratuito? Perché se così non fosse era così indispensabile aggiungere ulteriori costi di personale quando lo stesso ruolo per anni è stato ricoperto da un dipendente dell’ente stesso? E soprattutto, come si fanno ad impegnare soldi di bilancio quando gli stessi bilanci non sono stati approvati dal 2017? Una gestione veramente poco trasparente così come riportano le lettere inviate. Attendiamo fiduciosi gli esiti di questa vicenda sperando che l’Università Agraria possa tornare ad essere un fiore all’occhiello sfruttando a pieno le sue enormi potenzialità. A dichiararlo sono i Consiglieri Maurizio Leoncelli e Roberto Massi.