Agraria di Tarquinia, no dei revisori dei conti al documento contabile: interviene l’assessore Bastari

Secondo Bastari i bilanci non si potevano approvare, poiché basati su documenti contabili giudicati con parere avverso dai revisori competenti.

Gianfranco Bastari, Assessore al Bilancio dell’Università Agraria, rompe il silenzio con una relazione che lascia pochissimo spazio ad interpretazioni.

Oggetto principale di nuovo la situazione economica dell’Ente e la mancata approvazione dei bilanci… con una notizia clamorosa, i pareri dei Revisori dei Conti, che hanno analizzato i documenti contabili prodotti dalla responsabile del servizio finanziario, sulla completezza dei quali proprio l’Assessore Bastari aveva più volte puntato il dito.

L’Organo di revisione ha infatti espresso parere contrario, effettuate le debite verifiche e considerate varie informazioni riportate (la mancanza di un regolamento di contabilità, l’assenza di un sistema di controlli interni, i debiti fuori bilancio, le passività pregresse, la mancata regolamentazione di alcune procedure contabili). Tale parere contrario, riferito soprattutto ai debiti verso Inps ex Inpdap, Agenzia delle Entrate ed Agenzia della Riscossione, debiti già noti a dicembre 2018, indica dunque come prima di portare all’approvazione del Consiglio il bilancio 2018 si debba necessariamente provvedere a tale riconoscimento.

Dunque bilanci che non si potevano approvare, poiché basati su documenti contabili giudicati con parere avverso dai revisori competenti. Tale relazione mette dunque il punto sulle insistenti richieste dell’opposizione di approvare i bilanci, aprendo invece un nuovo iter che porterà alla produzione di differenti documenti contabili.