Ad Allumiere è già campagna elettorale: “Landi di Tolfa? E perché Pasquini di dov’è?”

Lo dichiarano Fiduciosi nel futuro, Rifondazione Comunista di Allumiere, Circolo "Cento Passi"

“Apprendiamo per mezzo stampa che l’ex sindaco di Tolfa Luigi Landi ha intenzione di candidarsi ad Allumiere e abbiamo notato i tanti commenti dei piddini pasquiniani che dicono “un sindaco tolfetano non lo vogliamo”… E perché Pasquini che cos’è? Il sindaco Antonio Pasquini paga le tasse a Tolfa dove abita tranquillamente e di cui ricordiamo condivide anche i geni. Oltretutto vorrei ricordare agli stessi criticatori che la loro stessa segretaria è pugliese quindi tutto questo campanilismo è a dir poco disgustevole. Ma come, il buon sindaco Pasquini e tutti i piddini organizzano fiaccolate, in piazza, di accoglienza per gli #ucraini e poi fanno razzismo nei confronti di un compaesano dello stesso sindaco? Forse, crediamo, che non hanno altro da dire visto che a Tolfa sono presenti tutti i servizi di cui una comunità ha bisogno mentre ad Allumiere siamo rimasti pure senza muri per piangere. Inoltre ricordiamo che il TolfArte ha raggiunto i 50.000 visitatori mentre ad Allumiere sono due anni che non si fa nemmeno più il Palio. Cari piddini che 5 anni fa, mentre noi davamo sostegno ad una candidata sindaca allumierasca, portavate un sindaco tolfetano (e tuttora lo fate) invece di fare queste chiacchiere inutili pensate che avete più “stranieri voi” in quella sezione che la Legione Straniera”. Fiduciosi nel futuro, Rifondazione Comunista di Allumiere, Circolo “Cento Passi”.