A Csp cassa integrazione cancellata, Lega: “Merito nostro”

"Esprimiamo soddisfazione, mantenendo comunque alta l'attenzione in quella operazione di controllo e verifica dello stato delle cose nella partecipata, che si rende ancor più obbligatorio dopo l'ingente ricapitalizzazione operata dal Comune dopo il recente voto in consiglio"

118
“L’azione della Lega ha consentito di mettere al riparo da brutte sorprese il reddito di quasi sessanta famiglie civitavecchiesi. Csp ha infatti revocato, dopo la nostra diffida, la richiesta di cassa integrazione che era stata avanzata nei giorni scorsi. Chiaramente aver difeso la serenità dei lavoratori, soprattutto in tempi di crisi straordinaria e per giunta nell’imminenza delle festività natalizie, rappresenta una conferma della correttezza dell’azione della Lega. Esprimiamo soddisfazione, mantenendo comunque alta l’attenzione in quella operazione di controllo e verifica dello stato delle cose nella partecipata, che si rende ancor più obbligatorio dopo l’ingente ricapitalizzazione operata dal Comune dopo il recente voto in consiglio”, lo dichiara la Lega Civitavecchia.