Cronaca

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Tolfa, domani il convegno “Cittaslow, visioni di Futuro”

futuro visioniProsegue il Tolfa Slow Film Fest. Dalle 18.30 due documentari accompagnati dai registi

TOLFA - Domani dalle 16 alle 18 nello storico e prestigioso spazio del Polo Culturale di Tolfa si terrà la seconda edizione del convegno "Cittaslow, visioni di Futuro". Un appuntamento, moderato da Luca Grossi, che si inserisce all'interno del Tolfa Slow Film Fest 3.0 e che come lo scorso anno sarà un momento di confronto sulle strategie di sviluppo del territorio e di presentazione di nuove idee progettuali. Dopo il saluto di Marco Bartolomucci e Maria Luisa Celani, direttori del festival, sarà l'Assessore Cristiano Dionisi a introdurre i vari progetti. Si parlerà delle "visioni" dello scorso anno che hanno portato risultati concreti, come il progetto del Convento dei Cappuccini o l'approccio all'architettura del paesaggio, che porterà nei prossimi mesi alla candidatura di Tolfa nel Registro Nazionale dei borghi storici rurali, in collaborazione con l'Università "La Sapienza" di Roma.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Parte domani il Tolfa Slow Film Fest

SFF2017TOLFA - Dopo le giornate capitoline del Roma Slow Film Fest (dal 14 al 16 ottobre), lo Slow Film Fest approda a Tolfa, dove tutto è iniziato, tre anni fa. Giunto alla sua terza edizione, il Tolfa Slow Film Fest, organizzato dall'Associazione Culturale Muovileidee con il contributo della Regione Lazio, sbarca a Tolfa, la sua città natale, Tolfa, e gli storici e prestigiosi spazi del Polo Culturale e del Teatro Claudio. Dopo il successo delle prime due edizioni, lo Slow Film Fest, la prima kermesse interamente dedicata ad una visione cinematografica "slow", si presenta ai nastri di partenza con un ricco programma che promette di essere sorprendente, vivace e differenziato. Come il concetto alla base della kermesse, racchiuso in un aggettivo che va spiegato.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Tolfa Art Day, sabato grande giornata di cultura in collina

Locandina TOLFA ART DAYTOLFA - Si chiama "Tolfa Art Day" la proposta dall'altissimo profilo culturale che avrà luogo a Tolfa sabato prossimo, in occasione della Giornata Internazionale del Contemporaneo. Un'intera giornata dedicata all'arte e alla cultura, temi sui quali Tolfa si conferma cittadina all'avanguardia sul territorio. L'iniziativa è organizzata dal Comune di Tolfa, con il partenariato delle Ambasciate di Italia a Oslo e di Norvegia a Roma, della Fondazione Cariciv, di Cittaslow International e del Municipio I di Roma, oltre alla collaborazione con varie realtà associative e istituzioni. Si parte alle 10 con un caffè presso la mostra "Arte è Cibo" presso il Centro Studi Italo Norvegese di Tolfa, dove sarà possibile visitare anche il bellissimo edificio dell'ex convento delle suore di San Giuseppe accompagnati dal Presidente Ole Tolstad.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Tolfa, sabato vernissage della mostra “Arte è cibo”

TOLFA - Diciotto artisti da Italia, Norvegia e Finlandia, un mix meraviglioso di stili e materiali. C'è grande attesa a Tolfa per la mostra "Arte è Cibo" che si apre sabato alle 18 presso la ex chiesa di S. Giuseppe nel Centro Studi Italo-Norvegese a Tolfa in Viale d'Italia 98, Tolfa. Tra le discipline rappresentate oltre alla pittura ci saranno ceramica e gres, marmo, scultura, fotografia ed installazioni.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Asl, a Tolfa si potrà fare il prelievo anche il lunedì mattina

TOLFA - A seguito della numerosa affluenza negli ultimi giorni, all'ambulatorio infermieristico di largo Donatori del Sangue di Tolfa, la Asl Roma 4 ha deciso il potenziamento del servizio per l'utenza. Dalla prossima settimana l'ambulatorio effettuerà il servizio prelievi anche nella mattina del lunedì dalle ore 7.30 alle 8.30, oltre al mercoledì e al giovedì sempre dalle 7.30 alle 8.30. Per le attività specialistiche l'ambulatorio effettuerà l'orario 7.30-13.

Appunti

Pasquino/er ciarlatano

Cor soriso che je scopriva er dente
Parlava da lo schermo ar cittadino,
Diceva che er futuro adè vicino,
Che presto nun ce mancherà più gnente.

Segue...