Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Tarquinia, il sindaco Mazzola alla Festa della Cittadella

Il primo cittadino: «Quella che era una discarica è diventata grazie ai volontari di Semi di Pace un punto di riferimento per l'accoglienza e il supporto ai bisognosi»

TARQUINIA - Il sindaco Mauro Mazzola ha partecipato ieri pomeriggio alla Festa della Cittadella, la manifestazione organizzata dall'associazione Semi di Pace per celebrare la concessione dell'area demaniale in loc. Vigna del Piano da parte dell'Agenzia del Demanio e i 37 anni di vita dell'associazione. Tra i presenti il direttore nazionale dell'Agenzia del Demanio Roberto Reggi, che si è intrattenuto per qualche minuto con il primo cittadino, il vice sindaco Enrico Leoni e l'on. Alessandro Mazzoli.

«Anch'io ero presente 17 anni fa quando con Luca Bondi, insieme all'allora sindaco Maurizio Sandro Conversini, entrammo per la prima volta in quest'area che era una discarica. – ha detto il sindaco Mazzola, preferendo andare a braccio invece che leggere il discorso – Quella che sembrava un'impresa impossibile si è trasformata in una splendida realtà, grazie al lavoro di tanti volontari che hanno creduto in questo progetto. Un progetto che vede la Cittadella oggi un punto di riferimento per l'accoglienza e il supporto dei bisognosi a Tarquinia e centro polifunzionale vivo di attività sociali e assistenziali. Mancava la ciliegina sulla torta, la concessione. Ci siamo impegnati perché questo potesse essere realizzato. Raggiungere il risultato alla fine del mio mandato dà ancora più soddisfazione. Esiste anche una buona burocrazia che risponde alle istanze dei cittadini e di chi s'impegna per migliorare la società. Oggi ne abbiamo avuto una dimostrazione».

Share |