Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini inarrestabile nel ciclocross

SANTA MARINELLA - Continuano a regalare soddisfazioni i bikers della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini di scena nel ciclocross in ben quattro regioni d'Italia: Lazio, Lombardia, Veneto e Campania. All'Increa Stadium di Brugherio, in Lombardia, il campione d'Italia Gianfranco Mariuzzo ha tenuto alto i colori verde-fluo del team ottenendo una straordinaria vittoria nella fascia amatoriale 2/over 45 (oltre al primato di categoria master 5) davanti a Gianluca Longoni (Triangolo Lariano) e Sauro Nocenti (Scott Pasquini Stella Azzurra).

In Campania, al Borgocross di Casertavecchia, competizione che rappresenta la storia del ciclocross nazionale con 35 edizioni alle spalle, la Mtb Santa Marinella è stata rappresentata da Armando Mattacchioni che ha colto il primato nella categoria master 6 oltre a Libero Ruggiero (secondo tra i master 2), mentre per un doppio problema meccanico non ha concluso la corsa l'élite Domenico Abruzzese. È andata in archivio la partecipazione più che positiva per Manuel Piva di scena in Veneto al Ciclocross Boscherai di Pedavena cogliendo il primo posto di categoria tra i master 2. La prova inaugurale del Roma Master Cross, disputata nella cornice del Parco dei Granai a Roma nel quartiere Ardeatino, ha fatto registrare gli exploit di Angelo Ciancarini (primo tra i master 6), Mauro Gori (secondo tra i master 6), Vincenzo Scozzafava (terzo tra i master 6), Elisabetta Dani (prima tra le master donna 2), Gianluca Magnante (terzo tra gli élite sport), Daniele Bagnoli (14° tra i master 4), Sandro Costa (terzo tra i master 7), Daniele Tulin (terzo tra i master 3), Giuseppe Cherubini (ottavo tra i master 5) e Claudio Albanese (tredicesimo tra i master 5) proiettando la formazione santamarinellese con il rendimento migliore nella top dieci e la più numerosa (10 atleti) ai nastri di partenza della gara capitolina. In piena stagione di ciclocross, un'appendice nella mountain bike cross country grazie all'ottima performance di Cabbirio Capati che ha colto il secondo posto di categoria master 5 a Canino nella Cross Country dell'Olivo.

Share |

Appunti

Pasquino/Li clikke

Co li clikke diventi senatore
Co li clikke diventi deputato,
Nun c'è bisogno che ce passi l'ore
Su li libri a studià come un forzato.

Segue...