La voce dei lettori

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Frasca invasa dai camper nei fine settimana, e i controlli dove stanno?

Torna il tempo buono e tornano i camperisti alla frasca. Come di consueto, da almeno due anni, i camper la fanno da padrone, iniziano il venerdì sera e restano fino a tutta la domenica. Non si accontentano dei punti più interni, no arrivano quasi in acqua.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

“A chi appartiene il Palio Marinaro di S. Fermina tra i nuovi rioni storici?”

Dopo tanti anni trascorsi con la mia famiglia a Civitavecchia, sia per ragioni di lavoro che per assicurare la continuità didattica alle figlie, oggi pur essendo venute meno entrambe le sopradette esigenze, abbiamo deciso di "metterci le radici" e, pur non essendo nato in questa città, cerco di integrarmi più profondamente nel suo tessuto sociale, storico e culturale.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

La famiglia Cardaccio ringrazia la buona sanità di Civitavecchia

La mia avventura comincia il 31 dicembre per i festeggiamenti di capodanno a Salerno, dove mi sono recato in gita con il gruppo AVIS, dopo un malore improvviso al bacino mia moglie mi ha accompagnato in ospedale a Salerno , ma lì velocemente mi hanno liquidato con dolori addominali e un antidolorifico, diagnosi calcoli.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Aule al freddo, “Per legge gli studenti non devono essere rimandati a casa?”

Oggi 9 gennaio alle ore 8 di mattina si è venuta a creare una situazione grottesca in alcune scuole di Civitavecchia. Sia la Cialdi e sia la Manzi, dove ho iscritto i miei figli, non avevano il riscaldamento funzionante nonostante il gelo annunciato già da molti giorni, un'altra situazione paradossale è stata questa, e cioè che mentre la Direzione della Manzi decideva di non far entrare i ragazzi nelle aule gelide e di rimandarli quindi a casa, la Direzione della Cialdi prendeva la decisione totalmente opposta, e cioè quella di far entrare i bambini nella fascia di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, nelle aule gelide con i giubbotti sciarpe, guanti e cappelli.

Altri articoli...