La nostra Biblioteca

Sono veramente molti i libri prodotti nel territorio che va da Civitavecchia a Ladispoli e Cerveteri e, dall’altra parte, fino a Tarquinia e Montalto. Molti sono testi legati ad aspetti o approfondimenti professionali, numerosi sono quelli di carattere storico, ma altrettanti sono scaturiti dalla pura passione letteraria.

La biblioteca di BiGnotizie è dedicata agli autori del nostro comprensorio. Pochi sono conosciuti e "la nostra Biblioteca" si pone l'obiettivo di colmare questa lacuna, proponendo alcune pagine e un breve profilo dell'autore.

L'elenco dei testi che verranno inseriti è già lungo, ma preghiamo gli scrittori di segnalarci i loro lavori scrivendo ai nostri recapiti.

Come per le altre rubriche del sito sarà possibile inserire il commento dei lettori e aprire un dialogo con gli autori e tra i visitatori.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

"Il Maestro": nuovo ebook di Bonifacio Vincenzi

Copertina  IL MAESTROIL MAESTRO: un libro che fa bene al cuore ma anche un libro che fa riflettere sulla vita, sul mondo e sulla nostra umanità che lentamente stiamo perdendo. Nuovo ebook di Bonifacio Vincenzi, distribuito da Amazon.

Di che cosa è in cerca la maggior parte di noi? Cos'è che ciascuno di noi desidera veramente? Il successo? Il denaro? Il potere? Ma siamo poi così sicuri che tutte queste cose, una volta ottenute, ci facciano stare bene? Pare proprio di no. Alla fine ciò che ci fa stare veramente bene è la felicità, la pace con noi stessi e con il mondo.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Piero Alessi e "La pelle del serpente"

copertina alessi 288Da qualche giorno è disponibile, e si può ordinare nelle librerie, la versione cartacea de "La pelle del serpente" di Piero Alessi. In versione e-book si può scaricare gratuitamente da Youcanprint o da tutti i pricipali book-store tra cui Amazon, Feltrinelli, IBS.it, InMondadori...

"La vicenda si svolge prevalentemente a Messina e provincia. Totò Spataro, il protagonista, è un singolare tipo di investigatore. La sua vita sembrerebbe svolgersi all'insegna di un individualismo esasperato; a suo parere, infatti, "ciascuno dovrebbe farsi i fatti propri". Totò è inoltre un vero campionario di fobie e manifestazioni psicosomatiche di varia natura.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Spinelli: "Il sionismo in Italia e nella politica estera fascista"

Copertina Libro spinelli sionismo

IL SIONISMO IN ITALIA E NELLA POLITICA ESTERA FASCISTA
di Livio SPINELLI
per la serie "I libri del Borghese" - Editrice Pagine editore Luciano Lucarini

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

"Sforbiciate" di Fabrizio Gabrielli

SFORBICIATE_COPERTAQuarta di copertina

Centravanti che segnano goal di tacco ai derby, crist'in croce che sembrano voler parare i peccati del mondo, partigiani che sanno già come giocare la palla prim'ancora che gli arrivi tra i piedi. Il Sankt Pauli che entra in campo con le chitarre degli AC/DC. Torvajanica che pare Copacabana. Il Magico che skippava the light fandango. Epopee popolari intagliate sulla traversa, che narrano di rovesciate e di Videla, di prodezze da fuori area di Django Reinhardt, di pennellate di Dalì e Gauguin, di cori da stadio con la voce acuta di Caterinetta Lescano, delle mirabilie del calcio negli occhi vispi di Gagarin e in quelli tristi di Pertini prima d'essere deportato a Santo Stefano. Storie di uomini prima che di calciatori, presidenti, tifosi, pei quali un'entrata in scivolata del Destino può significare fine della carriera. O gloria imperitura.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

"Le istituzioni pubbliche nel passaggio dallo Stato Pontificio al Regno d'Italia: il caso di Civitavecchia" di Luca Lupi

lupiluca1"Dobbiamo ricordare con riconoscenza profonda gli artefici della nostra unificazione nazionale". Questa frase dello storico Raffaele Romanelli che, come poche altre, riesce ad interpretare lo spirito del Risorgimento, torna oggi, nel centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia, quanto mai d'attualità. Nel libro riviviamo gli sforzi e le battaglie che hanno visto coinvolto il Governo italiano nel tentativo di unificare il Regno dal punto di vista territoriale, legislativo ed amministrativo.E in questo quadro complesso di ricerca dell'uniformità nazionale si inserisce il caso di Civitavecchia che, alla stessa stregua di Roma, facendo parte dello Stato Pontificio, divenne italiana a tutti gli effetti solo nove anni dopo l'unità nazionale del 17 Marzo 1861. Un passaggio, analizzato nell'ottica delle istituzioni pubbliche che, al di là dell'esito del plebiscito, fu tutt'altro che scevro da dubbi, timori e malumori.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

"Il libro dei giuramenti" di Federico De Fazi

copertina_defazi1Una metropoli contemporanea, il cui degrado si percepisce nei colori e negli odori. Atmosfere plumbee. Intrighi di spionaggio industriale. Una storia che nasce lontano nel tempo e nello spazio. Tra sogno e veglia, tra vita e morte, tra passato e futuro, antiche parole, tramandate da tempi immemori, guidano chi sa ascoltarle. Al di là del bene e del male, un gruppo di uomini da millenni tiene le fila del mondo. Il loro potere si stende oltre i confini di ciò che possiamo vedere o toccare. Il loro sguardo penetra ogni barriera. Sono gli Arconti.

Le opinioni

“Stress da inquinamento”

di MARCO DI GENNARO*

L'inquinamento antropogenico dell'aria, in particolare da PM 2.5 ( polveri sottili di diametro < 2.5micron ), è uno dei più importanti pericoli per la salute a livello mondiale. Già oggi esso si colloca al quinto posto dopo ipertensione, fumo, iperglicemia, ipercolesterolemia come fattore di rischio a livello globale per morbilità e mortalità.

Segue...

Appunti

Pasquino/La malattia

Adè 'na vera e propria malattia:
Vonno fà tutti er primo cittadino.
"Io no? Perché? So forse più cretino?
Ciò un bel soriso, ciò la simpatia.

Segue...