Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Emergenza sicurezza, raccolte 250 firme

2017-12-07 11.18.33La lettera dei cittadini delle Case Sparse protocollata questa mattina al Comune

LADISPOLI - Duecentocinquanta. É il numero delle firme raccolte tra i cittadini delle Case Sparse d Ladispoli per fronteggiare l'emergenza sicurezza. La lettera é stata protocollata peoprio questa mattina al Comune.

"Nella lettera indirizzata al Sindaco Grando, al delegato Fioravanti, all'assessore alla sicurezza Mollica e a tutto il consiglio comunale, si richiede:

- istituire un Tavolo di lavoro permanente attivo, dove poter portare avanti le criticità di zona;

- La sicurezza delle zone decentrate facendo riferimento ai " PATTI PER LA SICUREZZA" firmati con l'accordo quadro del 20 marzo 2007 tra Ministero dell'interno e ANCI;

- Calendario di raccolta differenziata uguale per tutto il comune;

- Riduzione TARI come previsto da ART.59 comma 4 e 6 del DLGS n 507 del 1993.

Le richieste nascono da un'attenta analisi effettuata, sono state condivise e approvate nei due incontri svolti nella parrocchia di SAN NICOLA, tra tutti i presenti e spiegate a tutti quelli che hanno firmato a favore.

Anche il delegato all'agricoltura Gianfranco Fioravanti ha condiviso tali richieste. Restiamo in attesa di una risposta da parte del Sindaco e confidiamo in un incontro a breve termine".

Share |