Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Lutto nel mondo della boxe: morto Guillermo Mosquera

Il pugile si era trasferito a Marina di San Nicola

pugileLADISPOLI - Boxe in lutto per la scomparsa di Guillermo Mosquera (in Italia chiamato Panterito), nato in Colombia e poi trasferitosi in Spagna da dove faceva la spola in Italia dove aveva stabilito la sua dimora a Marina di San Nicola. A stroncare la vita del pugile, come riporta il sito www.2out.it, un male incurabile e improvviso.

A Roma per diversi anni aveva frequentato la palestra l'Audace. Il suo esordio risale al 1985 quando ha iniziato ad inanellare una serie positiva di vittorie in Venezuela. Nel 1987 fece il suo esordio in Italia e nel 1990 conquistò sul ring di Velletri, nella categoria dei superleggeri il titolo internazionale per la WBA. Nel 2000 in Australia supera nettamente Lovemore Ndou, che più tardi diventerà campione del mondo.

Negli ultimi anni era infine tornato in Italia e proprio nella zona di Ladispoli-Cerveteri-Santa Marinella aiutava in alcune palestre e insegnava la noble art agli allievi che lo seguivano con molta attenzione. Lascia una moglie giovane e due figli piccoli, purtroppo in difficoltà economiche.

I funerali avranno luogo questa mattina alle 11 nella chiesa di Santissima Annunziata in via del Sole 2 a Marina di San Nicola.

Share |