Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Rugby. Il Crc parte in casa con il Romagna

crc crino2CIVITAVECCHIA – Dopo l'inserimento del Civitavecchia Rugby Centumcellæ nel girone 2 del CentroNord (con avversarie Romagna, Bologna 1928, Parma 1931, Amatori Parma, Pesaro, Modena, Vasari Arezzo, le fiorentine I Medicei e Florentia, Livorno e il Rieti ripescato dalla C1, mentre la Reno Bologna è finita nel gruppo 3 per la rinuncia dei Lyons Piacenza cadetti) la Federugby ha reso noto il calendario. Il campionato inizia al Moretti con il Romagna il primo ottobre alle 15.30. Un esordio contro un avversario che rappresentò una tappa della poule promozione del 2014, quando arrivò la doppia finale di promozione per la serie A con le sconfitte per mano della Primavera.

Da allora nessun altro scontro diretto. Domenica 8 ottobre il confronto esterno contro l'Amatori Parma. Il 15 ottobre arriva il Rieti neopromosso al Casaletto Rosso mentre il 22 ottobre visita al Bologna 1928. L'ultima domenica di ottobre vedrà il Crc ospitare la cadetta de I Medicei fiorentini alle 14.30, mentre domenica 5 novembre l'appuntamento sarà ancora a Parma, sponda Rugby 1931 e questa sfida chiuderà la prima fase del campionato, prima delle tre settimane di pausa per i test match della Nazionale. Si riparte domenica 3 dicembre per la settima giornata con l'arrivo a Civitavecchia del Vasari Arezzo e l'altra avversaria del doppio turno casalingo sarà la Florentia. A seguire, la trasferta a Pesaro il 17 dicembre che chiuderà l'anno. Il 2018 inizierà il 14 gennaio, con l'appuntamento valido per la decima giornata e l'arrivo del Modena e ultima di andata in quel di Livorno. Il girone di ritorno inizierà il 28 gennaio, per poi fermarsi in occasione del Sei Nazioni, con un solo appuntamento in programma a febbraio, ossia domenica 18. Altro stop previsto l'11 marzo, oltre alla pausa pasquale del primo aprile. Questa sarò anche l'ultima domenica di riposo visto che la stagione proseguirà con un ritmo serrato fino al 13 maggio. Il 20 e 27 maggio le fasi finali per promozioni e retrocessioni.

Share |

Le opinioni

“Stress da inquinamento”

di MARCO DI GENNARO*

L'inquinamento antropogenico dell'aria, in particolare da PM 2.5 ( polveri sottili di diametro < 2.5micron ), è uno dei più importanti pericoli per la salute a livello mondiale. Già oggi esso si colloca al quinto posto dopo ipertensione, fumo, iperglicemia, ipercolesterolemia come fattore di rischio a livello globale per morbilità e mortalità.

Segue...

Appunti

Pasquino/La malattia

Adè 'na vera e propria malattia:
Vonno fà tutti er primo cittadino.
"Io no? Perché? So forse più cretino?
Ciò un bel soriso, ciò la simpatia.

Segue...