Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Basket. La Cestistica ingaggia l’italoamericano Matt Pebole

CIVITAVECCHIA – Secondo acquisto per la Stemar90. Si tratta di Matt Pebole, 28 anni, 1,96 di altezza, ruolo ala forte, doppia cittadinanza statunitense-italiana. Reduce da un campionato giocato nella serie A australiana e concluso solo due settimane orsono, ha gia' avuto esperienze in Italia dove ha giocato ad Ascoli Piceno. Vanta ottime percentuali al tiro e nei campionati disputati in diverse nazioni ha sempre chiuso con una media superiore ai 20 punti a partita. "Sono molto entusiasta – commenta il neorossonero - di ritornare a giocare di nuovo in Italia, soprattutto per un grande club come la Cestistica Civitavecchia. Non vedo l'ora di arrivare e mettermi a lavoro con la squadra. Sono molto felice di poter lavorare con coach Lorenzo Cecchini invece di giocarci contro come successe nel periodo in cui entrambi eravamo nelle Marche. Sono grato per l'opportunità datami e darò tutto quello che ho alla squadra e alla comunità in generale, sia dentro che fuori dal campo".

"Matt – spiega coach Cecchini - è un acquisto molto importante per noi, non solo per le doti tecniche, ma anche per quelle umane. Introduciamo un giocatore in grado di essere un leader positivo per i compagni e che ci darà molta tranquillità anche nelle situazioni difficili. Sotto il profilo strettamente tecnico Pebole è un ottimo tiratore da 3 punti e un giocatore che non spreca nulla. Raramente forza qualcosa e può ricoprire il ruolo di 4 perimetrale o di 3 fisico".
"Nonostante le difficolta' di carattere economico – commenta il ds, Maurizio Campogiani – stiamo cercando di assecondare le richieste del tecnico per allestire una squadra in grado di ben figurare, come nella tradizione della Stemar degli ultimi 7/8 anni. Pebole era il primo della lista stilata dal tecnico e rappresenta il secondo tassello di un mosaico che andra' a completarsi nei prossimi giorni con un altro paio di arrivi in ruoli diversi".

Share |