Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Solo un pari per il Civitavecchia, pesante sconfitta interna per la Cpc

I nerazzurri non vanno oltre lo 0-0 sul campo del Crecas. La Compagnia Portuale cede 1-0 al Montecelio ed è ad un passo dalla retrocessione. Il Tolfa batte il Lepanto per 2-0

CIVITAVECCHIA - Occasione sprecata per il Civitavecchia nel turno infrasettimanale del campionato di Eccellenza. I nerazzurri questo pomeriggio non sono andati oltre lo 0-0 sul campo del Crecas ed hanno mancato il sorpasso ai danni della Valle del Tevere che è stata raggiunta al 90esimo sull'1-1 dall'Eretum Monterotondo. Il Civitavecchia resta così al terzo posto in classifica sempre ad un punto di distacco dal Valle del Tevere, ma con una sola lunghezza di vantaggio sul Ladispoli che è tornato alla vittoria con il fanalino di coda Vigor Acquapendente. Pesantissima sconfitta interna invece per la Cpc, battuta al Fattori per 1-0 dal Montecelio, che ha siglato il gol vittoria al 20esimo della ripresa.

La situazione della Compagnia Portuale si fa ora sempre più difficile con l'incubo retrocessione sempre più concreto. Fondamentale vittoria invece per il Tolfa, che allo Scoponi ha piegato il Lepanto per 2-0 grazie al rigore di Vittorini, al decimo del primo tempo, e al gol di Carlini, al 20esimo della ripresa.

Share |