Scuola

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

L’esperienza di studio e di vita dei ragazzi del liceo Galilei

CIVITAVECCHIA - Inizio estate, per le scuole tempo di scrutini (appena terminati) e di esami di Stato; tempo di bilanci, quindi, e anche di riflessione sui diversi percorsi di studio e di crescita personale che portano gli studenti- anche giovanissimi - a scelte sul loro futuro. E' il caso, ad esempio di Elena Bartoli e di Mirco Romitelli che dopo il biennio – frequentato presso il Liceo Scientifico Galilei – hanno intrapreso gli studi presso la Scuola Militare "Francesco Morosini" di Venezia, prestigiosa istituzione alla quale si accede dopo dure selezioni di tipo culturale, fisico, psico-attitudinale. Elena attualmente frequenta la classe terza e Mirco la classe quarta del Liceo Scientifico presso la Scuola Morosini. I ragazzi, le loro famiglie, non hanno però dimenticato il Galilei per la preparazione data ai loro figli, per la serietà degli studi e per il clima generale della Scuola, che li ha accompagnati ad una scelta importante per il loro futuro.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Studenti del Benedetto Croce guide turistiche ai Musei di Palazzo Venezia e del Vittoriano

CIVITAVECCHIA - Nuova prestigiosa esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro per l'Istituto Tecnico per il Turismo "Benedetto Croce". Un'intensa settimana presso i Musei di Palazzo Venezia e del Vittoriano per approfondirne non solo la conoscenza e guidare gruppi di visitatori, ma anche per intervistare i turisti e predisporre pacchetti di viaggio. La Convenzione col Polo Museale del Lazio si è concretizzata in un'esperienza davvero unica. "Non tutti hanno la possibilità di un'occasione come questa – sostengono gli alunni delle classi III A e B - che consente di conoscere più da vicino alcune realtà museali romane. Diventare guide, preparare itinerari e somministrare questionari ci ha reso più consapevoli dell'importanza del settore turistico. Roma è senza dubbio una città unica al mondo".

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Matematica in lingua inglese al Galilei

galilei matematicaCIVITAVECCHIA - Al Galilei è proseguita la sperimentazione sull'insegnamento della matematica in inglese. Per il secondo anno infatti la prof. Dimito ha tenuto circa il 70% delle sue lezioni nelle classi terza e quarta sez. A in inglese, favorendo l'apprendimento integrato di contenuti disciplinari di matematica in lingua straniera, inglese, veicolare secondo la metodologia CLIL, in anticipo rispetto a quanto previsto dalla recente riforma. Così lo scorso 7 giugno, giorno della mostra delle attività progettuali del Galilei, gli alunni della 3A e successivamente della 4A hanno presentato alla comunità scolastica, nell'aula della classe 2.0, ben due Ebook. Gli alunni della classe terza hanno risolto esercizi e problemi di geometria analitica in inglese, partendo dall'iniziale acquisizione e uso del linguaggio matematico di base in inglese e poi procedendo alla trattazione integrale della geometria analitica nella lingua straniera.