Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Hospice, Zingaretti: “Sarà un modello per tutta la Regione”

Il Governatore del Lazio ha visitato il cantiere della struttura. Inaugurazione prevista tra settembre ed ottobre

CIVITAVECCHIA - "Un esempio della sanità del futuro che stiamo costruendo. Un caso unico di accoglienza per la nostra regione per i malati oncologici". Sono le parole del Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti che questo pomeriggio ha visitato l'Hospice oncologico di via Braccianese Claudia. La struttura è ormai quasi completata e si punta ad inaugurarla subito dopo l'estate, tra settembre ed ottobre. L'Hospice accoglierà pazienti oncologici nei casi in cui si evidenzi la necessità di uno o più periodi di ricovero per eseguire terapie specialistiche. Sono previsti 9 posti letto accreditati, e 36 assistenze domiciliari.

"E' un salto in avanti di civiltà molto importante che oggi può finalmente diventare realtà. Una bella struttura all'avanguardia – ha aggiunto il presidente Zingaretti -, ma è il risultato di un grande lavoro sull'efficientamento e sulle qualità delle cure". Al sopralluogo hanno partecipato anche il direttore generale della Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle, il consigliere regionale Gino De Paolis, il consigliere della Città Metropolitana Matteo Manunta, il sindaco Antonio Cozzolino e il direttore generale della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia.

Share |

Appunti

Pasquino/er ciarlatano

Cor soriso che je scopriva er dente
Parlava da lo schermo ar cittadino,
Diceva che er futuro adè vicino,
Che presto nun ce mancherà più gnente.

Segue...