Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Porrello: “La delibera regionale sugli ambiti di bacino idrografico è fake news”

CIVITAVECCHIA - "Dopo la presa in giro della legge di modifica della normativa regionale sui rifiuti, annunciata urbi et orbi e sbarcata in consiglio a tempo scaduto, ecco un'altra trovata elettorale messa in piedi da Zingaretti e dalla sua giunta: la definizione degli ambiti di bacino idrografico. Questo documento è una presa in giro, innanzitutto perché non è una delibera ma una sorta di memoria di giunta e perché i tempi e le modalità di attuazione sono superiori ai circa due mesi che mancano al voto". Lo dichiara il consigliere regionale del M5S Devid Porrello.

"Come scritto nell'atto, la Giunta dovrebbe approvare un ulteriore documento con lo schema della nuova convenzione tra gli enti locali dei vari ambiti e non spiega come Zingaretti intenda chiudere i contratti con i gestori esistenti per passare alla gestione dei nuovi ambiti. Questo iter – sostiene Porrello - non darà quindi nessun aiuto a tutti quei comuni, come Civitavecchia, che hanno fatto resistenza al passaggio del proprio servizio al gestore unico. La volontà popolare espressa dal referendum del 2011 non può essere ridotta a merce elettorale, né essere presa in giro come sta facendo da troppo tempo questa giunta regionale".

Share |

Appunti

Pasquino/Li clikke

Co li clikke diventi senatore
Co li clikke diventi deputato,
Nun c'è bisogno che ce passi l'ore
Su li libri a studià come un forzato.

Segue...