Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Feuli, Mecozzi e Iacomelli: “Non siamo noi ad aver portato il PD allo scontro”

CIVITAVECCHIA – "E' da incoscienti mandare allo sbando un ragazzo che non ha la minima idea di quali siano le dinamiche del Partito Democratico. Non abbiamo mai pensato che sia la sua giovane età ad essere un ostacolo per la segreteria ma la sua totale inesperienza". Claudia Feuli, Mirko Mecozzi e Ivano Iacomelli tornano sulla bocciatura della candidatura alla segreteria di Germano Ferri controreplicando all'intervento di Andrea Riga, Jenny Crisostomi, Alessandro Braccini e Marina Pergolesi.

"Abbiamo fatto un passo indietro rispetto ad una candidatura di parte per non creare spaccature. Ci è stata proposta dalla maggioranza storica del Partito la candidatura di Dario Bertolo, persona sulla quale ci siamo messi a disposizione in quanto ritenuta da noi seria, rispettabile e sufficientemente esperta. Dopo strette di mano ed accordi giurati – affermano Feuli, Mecozzi e Iacomelli - la candidatura di Dario Bertolo è stata ritirata. Siamo rimasti esterrefatti ma, a fronte di una nuova rosa di tre candidati fatta sempre dalla storica maggioranza, il nostro senso di responsabilità ha prevalso e abbiamo indicato la nostra preferenza in Fabrizio Sciarochi. Ad un tratto anche Sciarochi non era più in pista. Abbiamo fatto di tutto per trovare un accordo unitario per il bene di questo partito. Altri si assumeranno la responsabilità di aver portato il partito allo scontro. Per questo motivo noi andremo al congresso con una candidatura coerente con il percorso fatto finora cercando la più ampia convergenza tra chi si dimostrerà portatore di valori come la lealtà, la correttezza e la serietà".

Commenti

 
-2 #7 Annamaria 2017-10-11 17:42
Per meglio capire, la componente Renzi ha presentato alla componente Mecozzi una terna di nomi che giudicava tutti e tre candidabili, la componente Mecozzi ha indicato in Sciarochi il nome da condividere ed immediatamente Sciarochi è stato ritirato perchè lo stesso si è schierato con Ferri?
Qualcosa non torna e quindi le considerazioni che fanno Mecozzi Iacomelli e Feuli sono veritiere e condivisibili.
Se le cose stanno in questi termini,non sono stati loro a cercare lo scontro ma qualcun altro e non è difficile capire chi.
 
 
-4 #6 pinuccio 2017-10-11 16:57
Citazione anna:
fatti curare ... ti citi da solo!
Citazione pepperepe:
Citazione pepperepe:
Tranquilli, non vi disperate, con tutti i casini che avete fatto, sia a livello locale che nazionale, la destra che sostiene gli italiani, ha la strada spianata.

E' inutile che i leoni da tastiera del PD ed affini, si affannano a mettere il pollice in giù: L'AUTOSTRADA DEL CENTRO DESTRA E' SPIANATA DAL LIVELLO GOVERNATIVO A QUELLO LOCALE.

Io dico che ah pienamente ragione pepperepe e a farti curare devi essere te, anzi, interdire, se ancora non hai capito il fallimento della sinistra....e ancora non è niente!
 
 
0 #5 Luigi 2017-10-11 16:46
Mi sembra tanto di assistere alla storiella di quello che per fare dispetto ala moglie se li è tagliati, a Civitavecchia soffia forte il vento della destra e solo i Pieddini, che si stanno imbarcando nel solito scontro interno che questa volta visti i protagonisti in campo il PD lo lacereranno definitivamente , non se ne sono accorti.
Uno scontro che lascerà sul campo morti e feriti e consentirà al centro destra di vincere le prossime amministrative.
Mai visto tanto autolesionismo solo per difendere posizioni personali.
Se Mecozzi, contro il quale si è aperta una faida, non era gradito, potevate non farlo iscrivere.
Qualcuno si è dimenticato che con il suo appoggio Tidei è diventato Sindaco nella competizione con Moscherini e che sempre Mecozzi lo ha portato con la lista Tidei ( 6% ) al ballottagio con Cozzolino.
Oggi è il nemico n.1 da abbattere.
Quando uno straccio non serve più, lo si butta da parte o nel dimenticatoio.
 
 
+5 #4 anna 2017-10-11 16:09
fatti curare ... ti citi da solo!
Citazione pepperepe:
Citazione pepperepe:
Tranquilli, non vi disperate, con tutti i casini che avete fatto, sia a livello locale che nazionale, la destra che sostiene gli italiani, ha la strada spianata.

E' inutile che i leoni da tastiera del PD ed affini, si affannano a mettere il pollice in giù: L'AUTOSTRADA DEL CENTRO DESTRA E' SPIANATA DAL LIVELLO GOVERNATIVO A QUELLO LOCALE.
 
 
-8 #3 pepperepe 2017-10-11 12:28
Citazione pepperepe:
Tranquilli, non vi disperate, con tutti i casini che avete fatto, sia a livello locale che nazionale, la destra che sostiene gli italiani, ha la strada spianata.

E' inutile che i leoni da tastiera del PD ed affini, si affannano a mettere il pollice in giù: L'AUTOSTRADA DEL CENTRO DESTRA E' SPIANATA DAL LIVELLO GOVERNATIVO A QUELLO LOCALE.
 
 
-9 #2 pepperepe 2017-10-11 10:09
Tranquilli, non vi disperate, con tutti i casini che avete fatto, sia a livello locale che nazionale, la destra che sostiene gli italiani, ha la strada spianata.
 
 
+6 #1 marina 2017-10-11 09:30
un iscritto dell'ultimo minuto che inneggiava al "NO CARA", una segretaria dei GD sempre dalla parte di Renzi (a parole), un dirigente di conad che si espone per un imprenditore che tenta un'Opa ad un partito.... ecco questi sono i tre esterrefatti.
 

La discussione di questo articolo è bloccata. Non è possibile inserire nuovi commenti.

Share |