Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Acqua pubblica, Mdp incalza Cozzolino: “Ora non ha più scuse”

CIVITAVECCHIA – "Cozzolino e la sua amministrazione non hanno piu' scuse: devono immediatamente dare seguito all'OdG approvato all'unanimità nel corso del Consiglio Comunale dello scorso 14 Dicembre, che ha ribadito il principio dell'acqua come bene e servizio pubblico e quindi indisponibile rispetto alla commercializzazione di un bene fondamentale per la sopravvivenza dell'uomo. OdG approvato da Cozzolino e da tutta la sua "granitica" maggioranza, mentre il Sindaco, forse nottetempo, stava trattando con Acea Ato2 la cessione delle reti e del servizio, facendo tutto il contrario di tutto". E' quanto afferma il circolo locale di Mdp che annuncia l'individuazione sul territorio regionale da parte della giunta regionale, degli Ambiti Territoriali Ottimali di Bacino Idrografico che inserisce il Comune di Civitavecchia, insieme ad altri quattro Comuni dell'Alto Lazio, nell'Ato1 unitamente ad altri comuni del viterbese.

"In esito all'importante nuovo assetto degli ATO deliberato dalla Giunta Regionale – prosegue Mdp -, il Sindaco Cozzolino, per non contraddire oltre che se stesso, le sue promesse elettorali, dia l'avvio ad ogni azione concreta, finalmente, per confermare gli indirizzi politici indicati dal Consiglio Comunale e quindi dalla Città. Deve immediatamente attivare ogni contatto istituzionale ed azione utile per definire, con gli altri Comuni inseriti nell'ATO1, una proposta alla Regione Lazio per una Convenzione di Cooperazione per il funzionamento del sistema idrico così ridefinito e per scongiurare finalmente e definitivamente ogni malaugurata ipotesi di cessione ai privati, della preziosa e vitale risorsa che non puo' essere consegnata agli interessi dei privati o di pochi azionisti. E soprattutto, stoppi immediatamente ogni trattativa per la cessione del servizio idrico ad ACEA, gestore di un ATO nel quale Civitavecchia non è piu' ricompresa. Ed ora caro Sindaco, la Regione Lazio grazie al consigliere regionale Gino De Paolis e, il nostro Capogruppo MDP Patrizio Scilipoti, Le hanno messo a disposizione tutti gli strumenti per tenere fede alla volontà del Popolo Italiano e della Città di Civitavecchia. Attendiamo risposte ed azioni concrete da subito. Caso contrario c'è il dolo".

Share |

Appunti

Pasquino/Li clikke

Co li clikke diventi senatore
Co li clikke diventi deputato,
Nun c'è bisogno che ce passi l'ore
Su li libri a studià come un forzato.

Segue...