Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Disservizi idrici continui: la rabbia dei cittadini

L'assessore Ceccarelli su facebook: "Non so ancora come rispondere a chi si lamenta. Stiamo cercando la soluzione, ci stiamo provando e speriamo di riuscirci, ma in quanto tempo non so specificarlo"

CIVITAVECCHIA - L'estate è ormai alle porte ma i disservizi idrici quest'anno sono arrivati in anticipo con i cittadini sempre più esasperati. Acqua a singhiozzo e rubinetti a secco per le utenze della zona nord, ed in particolare la Mediana, piazzale Torraca, via Santa Barbara, Uliveto, e Campo dell'Oro. Negli ultimi giorni sono aumentati i disagi e le proteste dei residenti, che hanno sfogato tutta la loro rabbia sui social network, per una situazione ancora lontana da una soluzione positiva e definitiva.

"Non so ancora come rispondere a chi si lamenta se non dicendo che stiamo cercando la soluzione, che ci stiamo provando e speriamo di riuscirci. Ma in quanto tempo non so specificarlo" ha scritto ieri sera l'assessore ai lavori pubblici Alessandro Ceccarelli sul proprio profilo facebook. Intanto è già arrivato il week end che tradizionalmente è legato con la mancanza d'acqua nelle case dei civitavecchiesi.

Commenti

 
-12 #12 marco 2017-05-20 19:00
A questa banda che comanda al comune ad iniziare da cozzolino a floccari( l'ingegnere dell'acqua) a maunedda allo smaliziato manunta vorrei verificare se alle loro abitazioni manca l'acqua perché a me risulta che nelle loro case non manca MAI!!!!
E mi domando come mai....
Altro che ingenui ed onesti questi sono i peggiori amministratori che noi cittadini di Civitavecchia abbiamo negli ultimi 20 anni....
 
 
-10 #11 Libero 2017-05-20 13:07
Acea = acqua pubblica. Questo dice il Consiglio di Stato. Luciani, Decrescenzo, Scilipoti ed Agostini dovrebbero chiedere scusa a Tidei e tutti i civitavecchiesi , per averci messo nelle mani di Cozzolino e la sua banda....
 
 
+11 #10 moreno 2017-05-20 13:06
Citazione Massimiliano:
Si sono rubati il fiume Mignone. Ieri stavo transitando nei pressi di Tolfa dove la strada è vicinissima al Mignone ed ho visto che il fiume è sparito e quindi mi domando dove prenderanno l'acqua questa Estate, anzi adesso. Santa ACEA pensaci tu altrimenti questa città quest'anno dovrà sfollare nelle periferie come nel dopoguerra.

.....Comincia a traslocà che è mejo....se non piove con chi ce la prendiamo stavolta......c on Zeus?? L'Acea fornisce 120 litri/secondo dal Peschiera che ovviamente non basta per tutti i paesi che rifornisce e soprattutto per le navi da crociera in porto che pagano l'acqua 10 volte più di noi comuni cittadini. Comunque sia.....8001303 35, risponde Zeus!!
 
 
+12 #9 moreno 2017-05-20 12:36
Che qualcuno di buon senso spieghi a chi apre bocca e gli da fiato che anche se viene l'ACEA che adesso vonno tutti e che prima non voleva nessuno, dato che erano tutti in fila ai banchetti per firmare l'acqua pubblica che di fatto non lo è....che la bacchetta magica dell'Acea non funzionerà in quanto sempre con l'acqua del Mignone ci laveremo, in quanto a berla sfido chiunque!! Sono daccordo con chi dice che magari pagheremo di più, ma ben venga questo, fino ad oggi c'è chi ha pagato per nulla!! Il problema è che le condotte sono da rifare, dopo più di 70 anni di non manutenzione mi sembra ovvio che il problema è solo quello!! Meditate gente..........
 
 
-6 #8 Massimiliano 2017-05-20 09:47
Si sono rubati il fiume Mignone. Ieri stavo transitando nei pressi di Tolfa dove la strada è vicinissima al Mignone ed ho visto che il fiume è sparito e quindi mi domando dove prenderanno l'acqua questa Estate, anzi adesso. Santa ACEA pensaci tu altrimenti questa città quest'anno dovrà sfollare nelle periferie come nel dopoguerra.
 
 
-5 #7 Luca 2017-05-20 09:41
Citazione Maria:
Chiedi a Floccari ha studiato per 3 anni tutti i cunicoli, valvole, pompe e pomponi meglio di lui non c'è nessuno

E mica solo Floccari, si sono fatti avanti una pletora di soggetti, tutti esperti di acquedotto, ma che alla fine si sono dimostrati che non sanno neanche dove si apre il rubinetto della vasca di casa loro. Haòòòòò!!!!!
 
 
-8 #6 Martino 2017-05-20 09:22
Finalmente uno che parla con la lingua dritta invece che biforcuta ed ammette la incapacità di questa amministrazione a gestire il problema acqua. Si erano professati tutti esperti, avevano addirittura messo in piedi il team esperti dell'acqua, ancora rido.Questa è un occasione da non perdere se non ci vogliamo trovare questa estate e quelle a venire alla pari del deserto del Gobi. Acea se prenderà, come spero, la gestione tra qualche settimana,sicur amente non lascerà Civitavecchia senza acqua, almeno si spera, ed i cittadini che oggi lamentano disservizi potranno farsi finalmente una bella doccia. Se poi aumenterà la bolletta di qualche decina di euro anno, chi se ne frega se corrisponderà un servio adeguato, tanto adesso l'acqua si paga ma non c'è.
 
 
+9 #5 Juseppe 2017-05-19 21:31
Sarò monotono......m a nessuno pensa che le navi da crociera prosciughino i n ostri rubinetti???? Loro pagano 1 metro cubo di acqua 10 volte quello che noi sborsiamo. Les affairs sont les affairs :oops:
 
 
0 #4 Maria 2017-05-19 16:00
Chiedi a Floccari ha studiato per 3 anni tutti i cunicoli, valvole, pompe e pomponi meglio di lui non c'è nessuno
 
 
-1 #3 gianni 2017-05-19 14:37
DOMANI PERO' QUANDO FLOCCARI E LUCERNONI METTONO IL BANKETTO A CSO CENTOCELLE ANDIAMOCI UN PO DI PERSONE........
FLOCCARI SI ERA PROFESSATO IL PROFETA DELL'ACQUA!!!AN DIAMO E DICIAMO QUALCOSA...
 

La discussione di questo articolo è bloccata. Non è possibile inserire nuovi commenti.

Share |

Le opinioni

“Stress da inquinamento”

di MARCO DI GENNARO*

L'inquinamento antropogenico dell'aria, in particolare da PM 2.5 ( polveri sottili di diametro < 2.5micron ), è uno dei più importanti pericoli per la salute a livello mondiale. Già oggi esso si colloca al quinto posto dopo ipertensione, fumo, iperglicemia, ipercolesterolemia come fattore di rischio a livello globale per morbilità e mortalità.

Segue...

Appunti

Pasquino/La malattia

Adè 'na vera e propria malattia:
Vonno fà tutti er primo cittadino.
"Io no? Perché? So forse più cretino?
Ciò un bel soriso, ciò la simpatia.

Segue...