Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Arena Pincio inagibile, i saggi di danza si spostano al Forte Michelangelo

L'assessore D'Antò ringrazia la Capitaneria di Porto

CIVITAVECCHIA – L'Arena Pincio questa estate resterà chiusa. Problemi legati all'agibilità del palco e ad una serie di interventi di riqualificazione della struttura, che il Comune non ha eseguito per mancanza di fondi, non consentiranno l'uso dell'area per i consueti saggi di danza. L'amministrazione, grazie alla disponibilità della Capitaneria di Porto, è riuscita a trovare una soluzione alternativa per i saggi, che saranno ospitati all'interno del Forte Michelangelo. In forte dubbio invece la rassegna cinematografica.

"Ll'Arena Pincio non ha più bisogno di semplici soluzioni tampone ma di un intervento strutturale per il quale non abbiamo l'immediata risorsa economica e soprattutto i tempi adeguati alle esigenze delle scuole di ballo. La nostra intenzione, da verificare con gli uffici – spiega l'assessore D'Antò -, è quella di affidare in concessione tramite bando pubblico il bar del Comune, il bar del Teatro Traiano e l'Arena Pincio, ma questa è una soluzione che non si sposa con le esigenze di questa stagione. In accordo con le scuole di ballo, abbiamo chiesto alla Capitaneria di poter usare gli spazi del Forte Michelangelo e abbiamo ricevuto una risposta positiva, per la quale ringrazio di cuore il contrammiraglio Tarzia per la disponibilità dimostrata. Sono convinto che sarà una splendida stagione in una dei luoghi più belli di Civitavecchia e che già dall'anno prossimo l'Arena Pincio sarà rinnovata e fruibile pienamente. Per quanto riguarda il cinema, stiamo attendendo dagli uffici alcuni chiarimenti prima di poter prendere una decisione in merito".

Share |