Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Manunta: “I rifiuti di Roma nona arriveranno a Civitavecchia”

CIVITAVECCHIA – "La strana coppia Tidei-Angeloni non perde nuovamente occasione per tacere ed evitare di fare brutta figura. Smentisco categoricamente l'ipotesi che i rifiuti di Roma possano arrivare a Civitavecchia e nel territorio, come si evince dal documento pubblicato sulla sezione del sito istituzionale di Civitavecchia informazioni ambientali". Lo afferma il consigliere metropolitano del M5S Matteo Manunta che spiega che il documento inviato ai 121 comuni della Provincia è un adempimento tecnico che segue i criteri individuati dal piano rifiuti del 2012.

"Come già detto precedentemente, la legge regionale assegna alla Città Metropolitana la competenza di individuare le aree idonee alla localizzazione degli impianti di smaltimento dei rifiuti e le zone non idonee alla localizzazione degli impianti di smaltimento dei rifiuti. I criteri da applicare sono indicati dalla Regione, non di certo da Manunta o dalla Raggi. Nessuno provi a far passare l'idea che Città Metropolitana possa decidere dove saranno autorizzati nuovi impianti e, soprattutto, che siamo pronti a ricevere i rifiuti di Roma solo perché la capitale è governata dal Movimento 5 Stelle. È una logica che non ci appartiene e mai ci apparterrà. Roma – conclude Manunta - deve avviare un dialogo con la Regione Lazio per risolvere questa annosa vicenda".

Share |

Le opinioni

“Stress da inquinamento”

di MARCO DI GENNARO*

L'inquinamento antropogenico dell'aria, in particolare da PM 2.5 ( polveri sottili di diametro < 2.5micron ), è uno dei più importanti pericoli per la salute a livello mondiale. Già oggi esso si colloca al quinto posto dopo ipertensione, fumo, iperglicemia, ipercolesterolemia come fattore di rischio a livello globale per morbilità e mortalità.

Segue...

Appunti

Pasquino/La malattia

Adè 'na vera e propria malattia:
Vonno fà tutti er primo cittadino.
"Io no? Perché? So forse più cretino?
Ciò un bel soriso, ciò la simpatia.

Segue...