Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

"Dopo di Noi", al via la ricognizione di patrimonio immobiliare solidale

La Regione Lazio ha pubblicato un avviso pubblico di manifestazione di interesse per la ricognizione di un patrimonio immobiliare solidale da destinare al progetto

CIVITAVECCHIA - Prosegue l'impegno da parte della Regione Lazio per i programmi e gli interventi a favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Per questo motivo la direzione salute e politiche sociali ha pubblicato un avviso pubblico di manifestazione di interesse per la ricognizione di un patrimonio immobiliare solidale, indispensabile per attuare quei percorsi di sviluppo e valorizzazione di competenze per l'autonomia e la promozione dell'inclusione sociale delle persone con disabilità grave, percorsic che troveranno normativa, quali soluzioni alloggiative di tipo familiare e di co-housing.

L'avviso è rivolto a soggetti pubblici, privati e del privato sociale, proprietari o in disponibilità giuridica di beni immobiliari o di terreni sui quali poter realizzare la progettazione, che consentirà la creazione di un elenco di immobili con le caratteristiche richieste dalla normativa e la quantificazione e validazione di eventuali opere di ristrutturazione e adeguamento necessarie.

Le manifestazioni d'interesse dovranno pervenire tramite posta elettronica certificata all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  riportando nell'oggetto la seguente dicitura: "Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l'individuazione di un patrimonio immobiliare solidale da destinare alle finalità della legge n.112 del 22 giugno 2016 e del Decreto Interministeriale di attuazione del 28/11/2016".

Share |

Appunti

Pasquino/Li clikke

Co li clikke diventi senatore
Co li clikke diventi deputato,
Nun c'è bisogno che ce passi l'ore
Su li libri a studià come un forzato.

Segue...